Convertire pdf in ebook (in modo professionale)

3 settimane fa  •  Di  •  0 Commenti

Se cerchi sul web soluzioni per convertire pdf in ebook (ePub) ne troverai di sicuro, ti verrà detto che basta usare un software come Calibre e in uno o due passaggi ottieni il tuo ePub bello e pronto. Sì, confermo, bello e pronto ma da buttare. Vuoi conoscere piuttosto i veri passaggi per convertire un pdf in ebook formato ePub?

I problemi della conversione di un pdf in ebook formato ePub

Togliti comunque lo sfizio, Calibre è un software gratuito, fagli convertire un pdf di tua scelta e vedi cosa ne viene fuori. La conversione traduce tutto quello che trova e come meglio può: titoli capitoli, testi, numeri di pagina, pié pagina e intestazioni (senza senso in un epub) saranno scritti in sequenza.

Non saranno rispettate le font, la sillabazione andrà a farsi benedire, compaiono o scompaiono misteriosamente spaziature, l’indice conterrà ovviamente i numeri di pagina per la versione stampata e sarà priva dei collegamenti ipertestuali. Eccetera, eccetera.

Se sei un editore queste cose già le sai. Se sei un autore forse ti culli ancora nella speranza di poterti arrangiare e di poter risparmiare un po’ di soldi sul libro che stai autopubblicando. Legittimo, fai i tuoi tentativi, ne hai tutto il diritto.

convertire pdf in ebook

Purtroppo un ebook in formato ePub e di conseguenza la sua variante più spartana, il formato Mobi per Amazon, sono una cosa molto diversa da un pdf e questo rende impossibile convertire pdf in ePub in un’unica mossa.

Dietro un ebook si nasconde un codice molto più simile a quello di un sito web che a quello di un documento per la stampa. I programmi di conversione fanno quello che possono e più è complesso il libro, più sono i pasticci che combinano.

L’ideale sarebbe quello di pensare già in fase iniziale a entrambe le versioni, carta e formato elettronico. Realizzare un libro in questo modo permette di utilizzare fin da subito opportuni accorgimenti riducendo i costi a tal punto che, per i libri più semplici e di maggiori dimensioni, la versione elettronica ePub potrebbe non comportare alcun aumento di prezzo.

Lo studio grafico carlo gislon può progettare il tuo libro come prodotto multimediale pensato in partenza per la versione su stampa e la versione ebook ma può anche convertire i tuoi vecchi pdf in ePub professionali.

La conversione da pdf a ebook è infatti fattibile ma più macchinosa e delicata e necessita di qualche passaggio per evitare errori sempre dietro l’angolo. Vediamoli.

Convertire pdf in ebook – ePub. La soluzione dello studio grafico carlo gislon

Il primo passaggio è quello di esportare il pdf in formato rtf (che interpreta stili e spaziature in modo corretto), e importarlo poi in Indesign dove inizia un grosso lavoro di “ripulitura” e riordino. Qui sta il grosso del lavoro:

eliminazione trattini e spazi di sillabazione scorretti, eliminazione pié pagina e intestazioni, aggiunta di un sommario ipertestuale, eliminazione delle formattazioni locali, messa a punto degli stili paragrafo, degli stili carattere, degli stili oggetto e degli stili tabella (se ci sono tabelle ovviamente).

Correzione delle spaziature, dei rientri, delle righe vuote che ci sono in più o che mancano. Ricollegare le immagini in modo che siano inserite come flusso nel testo, applicare loro uno stile.

Le funzioni trova/sostituisci, compreso gli stili GREP, la verifica preliminare di pubblicazione e il correttore ortografico vengono sfruttati appieno. L’obiettivo è creare un documento Indesign ottimizzato per l’esportazione ePub.

Nella fase successiva di esportazione in ePub da Indesign è fondamentale la scelta dei parametri giusti anche se tale aspetto, una volta compresi i meccanismi, è il più facile da affrontare. Finito il lavoro? No ma siamo a buon punto.

convertire pdf in ebook

Un file ben preparato con Indesign richiede poco lavoro successivamente all’esportazione. È necessario comunque aprire l’ePub con un editor apposito (io uso Sigil ma si può usare un qualunque editor web) e fare le ultime correzioni sul codice e gli opportuni test su vari lettori e vari dispositivi.

È probabile anche che ci si accorga di dover fare delle modifiche rispetto alla versione stampata in termini di proporzioni del carattere, di modifiche al colophon, modifiche all’indice, alle note di pié pagina  e alla copertina.

In realtà, un ebook non dovrebbe essere una copia esatta del libro su carta ma una versione ottimizzata per la visione su schermi di piccole dimensioni. Teoricamente e se il budget lo permette andrebbero rivalutati certi elementi di stile: indice, titoli e copertina e altri elementi che andrebbero adattati.

A questo punto, testato e validato il nostro prodotto, la conversione da pdf a ebook è, veramente, completata.

Pensi ancora siano sufficienti un paio di click?

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi un commento