Come ideare uno slogan pubblicitario

10 anni fa  •  Di  •  0 Commenti

Come ideare uno slogan pubblicitario? In questo articolo, sorgente Ready to be rich, viene spiegato un semplice processo che tutti possono utilizzare facilmente.


Non solo un nome e un logo memorabili possono portare grande beneficio ad un’azienda ma anche uno slogan accattivante può essere di grande aiuto. Proprio come una canzone si può fissare nella mente per molte ore, uno slogan brillante può rimanere nel subconscio per anni e influenzare costantemente le scelte d’acquisto. Allora, come ideare uno slogan?

fonte: Ready to be rich

come ideare uno slogan

Slogan – definizione pratica

Cos’è esattamente uno slogan commerciale? È veramente necessario averne uno? E, ancora più importante, come elaborarne uno efficace?

Uno slogan o una frase conclusiva sono l’espressione della tua attività. Proprio come un logo è la rappresentazione visiva della tua compagnia o della marca, uno slogan può essere considerato come una rappresentazione udititva (audio) di ciò che la tua azienda o i tuoi prodotti offrono.
Perché uditiva? Perché quando ascolti lo slogan puoi immediatamente metterlo in relazione alla tua impresa o alla tua marca.

Uno slogan non è e non dovrebbe essere un affermazione hard sell. È, e dovrebbe essere, un messaggio indiretto il cui obiettivo non è in realtà vendere ma essere ricordato. (corsivo del traduttore – ndt)

Considera alcuni di questi famosi slogan:

  • “It is the real thing” (slogan Coca Cola usato negli USA, “È proprio quello che ci vuole” – ndt).
  • “Melts in your mouth. Not in your hand.” (slogan caramelle MMs, usato negli USA, “Si scioglie nella tua bocca. Non nelle tue mani”- ndt).
  • “Just do it.” (slogan Nike, internazionale, “Fallo e basta”- ndt).

Penso di non doverti spiegare a quali compagnie appartengano questi slogan. Essi rappresentano quanto brillante e potente possa esserne uno. Poche parole che non menzionano nemmeno il prodotto ma che ne diventano quasi il sinonimo.

Sebbene sia d’aiuto nella pubblicità e nel marketing, avere uno slogan non è indispensabile per un prodotto o un’azienda. Tuttavia se una marca non ha un logo conosciuto, avere uno slogan diventa quasi essenziale.

Bisogna dire anche che avere uno slogan non è limitato a compagnie e marche multinazionali, anche le piccole compagnie possono trarne enormi benefici.

Come ideare uno slogan: i passi

Quindi, come ideare uno slogan accattivante e memorabile? Ecco alcuni semplici passi:

Il primo è il brainstorm*. Scrivi quanti più slogan ti vengono in mente. Può essere d’aiuto anche chiedere ad altri (per es. i tuoi dipendenti).
* Una tecnica creativa. Consistere nel mettere per scritto o nell’esprimere verbalmente qualsiasi idea venga in mente riguardo un soggetto o un problema senza invalidare nessun pensiero che venga in mente.

Bene, prenditi un po’ di tempo per valutare ogni slogan. Per esempio, torna sulla tua lista dopo un po’ di giorni e leggila a mente fresca. A questo punto qualcuno potrebbe risaltare rispetto ad altri.

Inizia eliminando i peggiori dalla tua lista. Aggiungine altri se te ne vengono in mente. Continua finché te ne rimangono più o meno cinque.

Analizza questi cinque e migliorali. Prova dei sinonimi e prova a costruire frasi in modo diverso.

Alla fine, uno slogan dovrebbe risaltare rispetto agli altri. Diversamente prova a fare un test coi tuoi clienti e chiedi loro quale gli piace di più.

ideazione slogan

Slogan – aspetti fondamentali

Non ci sono regole esatte che stabiliscono cosa renda buona una frase, tuttavia aiuterà tenere in mente questi aspetti:

Uno slogan deve essere unico. Non deve suonare simile ad altri slogan famosi, specialmente a quelli dei tuoi concorrenti.

Il tono e le parole devono essere adatti al tuo obiettivo di mercato. Per esempio McDonald’s usa lo slogan I’m loving it (Lo adoro – ndt) per parlare alle giovani generazioni che utilizzano i fast food – questa è una delle frasi che usano più spesso nelle loro conversazioni quotidiane.

Tenetelo breve e semplice perché così sarà più facile da ricordare.

La cosa buona riguardo allo slogan per un’impresa è la dinamicità. Diversamente dal nome dell’azienda che è quasi sempre immutabile, uno slogan può essere cambiato senza problemi dopo ogni campagna di marketing.

Perciò non preoccuparti se pensi che il tuo slogan attuale sia debole o se non riesci a pensare a niente di meglio.

A tempo dovuto, man mano che migliorerai la tua attività e darai un servizio sempre migliore, lo slogan giusto che ti rappresenterà per anni arriverà.

Per approfondire l’argomento

Il Mestiere del Copy. Manuale di scrittura creativa, è un libro che lessi un po’ di tempo fa. Contiene sorprendenti esempi di testi di famose campagne pubblicitarie nonché una disamina approfondita di come il problema è stato brillantemente affrontato dai più famosi copywriter del mondo. Un libro che ha molte cose da insegnare, approfondito ma al contempo gradevole, dal quale traspare tutta l’esperienza sul campo dell’autore. Ecco il link ad Amazon: Il mestiere del copy. Manuale di scrittura creativa. Autore: Michelangelo Coviello.

Ricevi sulla tua email i nuovi articoli pubblicati

Clicca il pulsante sotto per iscriverti alla mailing list del blog. È richiesta solo la tua email e il tuo consenso al trattamento dei dati. Odio lo spam! Non riceverai alcuna pubblicità e potrai cancellare l’iscrizione quando vorrai.

iscrivimi