Brand design. Immagina il tuo prodotto

8 anni fa  •  Di  •  0 Commenti

Forse è arrivato il momento di dedicare uno po’ di tempo al tuo brand design: a tutte quelle attività che formano e comunicano l’immagine della marca. Cosa c’è di meglio che andare a sbirciare cosa fanno le grandi compagnie? Si presume, anche se forse non è sempre vero, che si servano dei migliori esperti della grafica e del marketing.

Il contenuto del manuale di stile della Garmin (navigatori satellitari), ci offre importanti spunti di riflessione a proposito del brand design. Le grandi compagnie hanno dettami piuttosto rigidi che ne regolano la comunicazione in generale: lo stile grafico, lo stile della comunicazione scritta e, naturalmente, la descrizione e l’uso del marchio. Tali regole sono raccolte in guide a disposizione del personale interno e dei fornitori in modo che tutti siano coinvolti all’unisono nel portare avanti la stessa immagine della marca. Tali guide si chiamano di solito “Manuali di Stile della Marca” (Brand).

Un manuale di stile è spesso piuttosto corposo perché include un sacco di dettagli, arrivando a descrivere che tipo di carattere usare, i margini da rispettare e le dimensioni minime del logo, lo stile della comunicazione scritta, i colori da usare e le loro combinazioni e molto altro ancora. Non starò qui a descriverne i contenuti nei dettagli, mi basta prendere qualche spunto che possa essere preso da esempio anche da piccole e piccolissime imprese.

Brand design, perché è importante?

Giusto all’inizio del manuale di stile della marca Garmin viene spiegato con poche parole, ma per intero, lo scopo della brand identity. La brand identity è il concetto che si vuole imprimere nella mente del pubblico dell’attività o di un prodotto. A seconda del prodotto o servizio che l’azienda produce e delle sue più intime caratteristiche, si può desiderare di esprime, per fare degli esempi, un concetto di spensieratezza, di provocazione, di affidabilità, di esclusività, di naturalezza, di familiarità, di gioco, di competenza, di modernità, di valori spirituali o morali, di genuinità, di bontà o anche più di queste caratteristiche assieme. Questi aspetti peculiari costituiscono la brand identity.

Dal manuale di stile della Garmin:

Questa guida sulla marca vi fornirà le informazioni necessarie riguardo alla marca Garmin, consigli su come comunicare i nostri valori e istruzioni su come mettere in atto in modo corretto la nostra identità aziendale nella comunicazione. Ogni opuscolo, ogni piccolo messaggio o corrispondenza è un’opportunità per diffondere la consapevolezza della nostra marca. Questo documento è stato creato per aiutarti per creare una comunicazione che sia uniforme e  rinforzare l’immagine di Garmin nel mercato. Un marchio è un simbolo la cui importanza è proporzionale alle sue innumerevoli interazioni col pubblico. Funge da firma della compagnia, ed è considerato come un bene aziendale. Quando un prodotto porta il nome Garmin, il cliente è a suo agio, confortato dal fatto di sapere che il prodotto è stato costruito con i migliori materiali di costruzione e che fornirà un ottimo servizio per gli anni a venire – in sostanza il logo costituisce una promessa ai nostri clienti.

Letto questo  avrete capito perché ci si debba dedicare al brand design, perché si deve creare un marchio e perché si deve cercare di mantenere uno stile uniforme della comunicazione in tutte le sue forme. Per essere ancora più chiari, il manuale continua così:

Garmin è un prodotto leader emergente nella categoria dei navigatori. È vitale quindi che la marca Garmin sia comunicata in modo uniforme così che qualsiasi interazione con la marca si sommi alle precedenti interazioni. (Manuale di stile Garmin)

In altre parole si cerca di creare un denominatore comune che accompagni ogni comunicazione così che tutte si sommino e vengano facilmente attribuite a quell’unica marca. Se la nostra promozione non avesse un qualche filo conduttore rappresentato dall’aspetto grafico, verbale ecc., i differenti articoli pubblicitari potrebbe perfino sembrare provenire da diverse aziende. In un certo senso, dovremo ogni volta “fare il lavoro da capo”. Il marchio ripreso su ogni pezzo promozionale è veramente il minimo da farsi, in realtà è altrettanto importante che anche altri elelmenti grafici come i colori, le forme, il tipo di immagini usate, seguano un filo conduttore.

Ancora altre specifiche:

I nostri prodotti sono pensati per persone attive. I nostri testi dovrebbero rinforzare tale fatto e dovrebbero sempre avere un tono attivo. I verbi sono preferiti rispetto agli aggettivi e la nostra attenzione è sempre sul modo in cui Garmin aiuta i nostri clienti a fare ciò che desiderano. […] La nostra comunicazione dovrebbe essere intelligente, amichevole e dovrebbe parlare dei nostri clienti e di ciò che i nostri prodotti portano alle loro vite.  (Manuale di stile Garmin)

Andiamo oltre, come vedete, rispetto alla semplice descrizione degli aspetti grafici. Parliamo del tono e dello stile della  comunicazione aziendale in generale, così come appare in qualsiasi forma. Ci si spinge perfino a suggerire di utilizzare di più i verbi rispetto agli aggettivi.

Il marchio, elemento chiave del brand design

Il marchio è naturalmente una parte vitale del processo di brand design. È la firma dell’azienda, come citato spra. Perciò nel manuale non poteva mancare la descrizione del marchio vero e proprio. Aspetto, colore, dimensioni, varianti ammesse ecc. Tutti aspetti presi in considerazione e standardizzati per ottenere sempre la massima riconoscibilità e per fornire agli operatori delle chiare istruzioni.

www.garmin

 

Descrizione, distanze minime, spazio bianco

 

garmin

Usi consentiti e non del marchio Garmin

Una piccola azienda difficilmente riesce a implementare tutti questi aspetti, a seguire con tale meticolosità l’immagine del brand tuttavia in una certa misura lo deve fare. La descrizione accurata del prodotto o servizio generale è il punto di partenza. Prima ancora di realizzare il marchio ci si dovrebbe chiedere che concetto vogliamo imprimere della nostra azienda. Tale concetto deve corrispondere alle caratteristiche effettive del prodotto e allo stesso tempo deve rappresentare qualcosa che le persone (il vostro target) desiderano. Per questo se uno può proporre degli ottimi prodotti può lavorare più facilmente anche sull’immagine.

Puoi trovare il manuale di stile Garmin completo a questo link.

Scrivi un commento